I Servizi Residenziali prevedono la fruizione di servizi alberghieri, di assistenza di base, di assistenza infermieristica e di altri interventi professionali necessari, aventi l’obbiettivo di promuovere la salute dell’Ospite attraverso azioni o metodologie in grado di stimolare e mantenere le capacità residue.

La struttura può accogliere Ospiti con profili di Autosufficienza oppure di Non Autosufficienza

E’ un servizio inserito all’interno di una realtà territoriale, rivolta al sostegno dell’anziano e della sua famiglia con l’obiettivo di ritardare e/o evitare l’accoglienza in struttura residenziale.
E’ un’alternativa per le famiglie che necessitano di un’assistenza qualificata ed economicamente sostenibile.

Compatibilmente con la disponibilità di posti letto e nel rispetto delle procedure previste, la Struttura offre inserimenti temporanei durante tutto l'anno.

L'accoglimento temporaneo è proposto per dare la possibilità ai familiari di una persona non autosufficiente, di norma assistita a domicilio, di recuperare risorse e motivazioni personali messe a dura prova dal pesante carico assistenziale che il proprio congiunto richiede.

L’offerta è di un servizio a carattere temporaneo (massimo 8 settimane) volto a garantire un percorso riabilitativo a pazienti affetti da disabilità modificabili di varia natura (prevalentemente ortopedica o neurologica) che abbiano superato la fase acuta della malattia disabilitante. L'obiettivo è quello di ottenere per il paziente e la sua famiglia la qualità di vita migliore possibile, attraverso interventi di medicina riabilitativa a carattere estensivo, assistenziale e, in caso di disabilità inemendabile, di tipo educativo.

IL MELOGRANO Centro Residenziale di Cure Palliative (Hospice)

Il Centro Residenziale extraospedaliero per le Cure Palliative IL MELOGRANO è dedicato ad accogliere pazienti con malattia neoplastica in fase avanzata e progressiva in cui si riscontra un’inadeguatezza a trattamenti domiciliari, un’impossibilità di un controllo adeguato dei sintomi e la necessità di trattamenti che richiedono un alta assistenza.

L’Ospedale di Comunità nato presso il Centro Servizi Anna Moretti Bonora, è una struttura intermedia tra Ospedale per acuti e assistenza a domicilio.

Esso si rivolge ad un utenza di persone che pur non presentando patologie acute ad elevata necessità di assistenza medica non possono essere assistite a domicilio per motivi socio-sanitari.

Servizi assistenziali

L’assistenza di base viene garantita dalla presenza di Operatori Socio Sanitari (O.S.S.) in possesso di specifico diploma di qualifica regionale.

L’attività di assistenza agli Ospiti è svolta nell’arco delle 24 ore e riguarda:

  • l’igiene personale, il bagno, la mobilizzazione, la vestizione e l’alimentazione. Particolare attenzione viene rivolta all’idratazione;
  • l’autosufficienza viene favorita attraverso il controllo della deambulazione e con accorgimenti per una corretta postura durante le condizioni di risposo;

Servizio di Fisioterapia

Il Fisioterapista opera nel settore della riabilitazione e del recupero delle funzioni motorie, corticali superiori e viscerali di persone affette da patologie respiratorie e cardio-vascolari oltrechè neurologiche ed ortopediche. Effettua interventi terapeutici, massoterapici e occupazionali, anche con l’impiego di apparecchiature elettromedicali e addestra sull’utilizzo di protesi ed ausili.

Assistenti Sociali

Il Servizio svolge attività di segretariato sociale che si concretizza nelle seguenti attività :
  • Gestione domande di accoglimento in base alla graduatoria distrettuale
  • Gestione accoglimenti e trasferimenti interni

Servizio Religioso

L’Ente riconosce ad ogni Ospite la libertà di fede e garantisce le condizioni necessarie per poterla esprimere.

Attualmente presso la nostra struttura operano religiose della Congregazione delle Suore Maestre di Santa Dorotea e i Padri Francescani Conventuali di Camposampiero.

Essi, contribuendo all’umanizzazione dei rapporti interpersonali, promuovono, organizzano e attuano alcune iniziative di carattere spirituale e pastorale impegnandosi a facilitare l’interazione dell’Ospite con la sua famiglia, la comunità parrocchiale, gli altri Ospiti e il personale.

È un servizio di consulenza neuropsicologica e getriatrica sulla malattia di Alzheimer operativo presso il Centro servizi. Offre:

  • Linea telefonica di informazione
  • Gruppi di sostegno psicologico ai familiari
  • Programmi di riattivazione neuropsicologica per persone in fase iniziale della malattia

L’attività viene è garantita grazie alla collaborazione di circa 40 parrucchieri e 16 estetisti volontari che sono presenti in struttura alternandosi settimanalmente. Le richieste devono pervenire al Servizio di Educazione che ne coordina le attività.

Tale servizio viene reso in un ambiente attrezzato a tale scopo che potrà essere utilizzato anche da eventuale personale privato scelto dagli Ospiti o dai familiari (previa autorizzazione da parte della Direzione).

Il momento del pasto rappresenta per gli Ospiti un’importante occasione di vita sociale. L’obiettivo che ci si pone è quello di far sì che ogni Ospite si alimenti adeguatamente, nel rispetto dei gusti personali e delle limitazioni imposte da eventuali problemi di salute.

I menù variano stagionalmente e, in questo ambito, settimanalmente. Inoltre è possibile scegliere giornalmente tra varietà di primi, di secondi, di contorni e di frutta.

In occasioni di festività o ricorrenze particolari vengono proposti piatti generalmente legati alla tradizione locale.

Qualora esistano particolari problematiche un Nutrizionista provvede a personalizzare la dieta per ogni Ospite che ne ha bisogno.

Premesso che i familiari devono dotare l’Ospite di un guardaroba sufficiente e dignitoso, il Servizio di lavanderia assicura, in quanto gia incluso nella retta, i servizi di lavaggio, asciugatura, stiratura e di piccoli rammendi tutta la biancheria personale dell’Ospite. La biancheria pulita viene resa piegata e confezionata in pacchi sigillati e consegnati al nucleo d’appartenenza.