Il Centro Servizi per Anziani "A. Moretti Bonora" nasce dalla trasformazione e dall’espansione delle competenze e delle capacità della Casa di Riposo nei confronti dei bisogni della popolazione anziana in stato di disabilità e di scarsa autonomia.

La natura giuridica è di Pubblica Amministrazione ed in particolare di Istituzione pubblico di Assistenza e Beneficenza ai sensi del regio decreto n. 2841 del 1923 (grazie all'aggiunta della parola "assistenza" agli istituti pubblici di beneficenza creati con la L. 17 luglio 1890 n. 6972) e che hanno subito numerosi interventi di riforma, non da ultimo con il D. Lgs. 4 maggio 2001, n. 207.

L’Ente è sorto nel 1887 con 16 posti letto per volontà testamentaria della Signora Anna Maria Moretti Bonora, inizialmente con lo scopo di dare ospitalità ai poveri del Comune di Camposampiero; in seguito, con il mutare dei bisogni espressi dalla comunità, si è fatto carico dell’assistenza socio-sanitaria ad anziani auto e non autosufficienti.

Il cambiamento vissuto dall’Ente è d’altra parte riferibile a mutamenti sociali più generali caratterizzati da:

  • diminuzione dei vincoli di solidarietà più presenti nella famiglia patriarcale che in quella di oggi
  • riconoscimento ai cittadini del diritto all’assistenza e alla prevenzione dei fattori di disagio sociale (legge di riforma sanitaria 833/78)
  • aumento dell’aspettativa di vita
  • conseguente aumento degli anziani non autosufficienti

Attualmente il Centro Servizi consta di una dotazione di 245 posti letto in grado in accogliere diverse tipologie di persone.

Il governo e la direzione politica dell’Ente sono assicurati da un Consiglio di Amministrazione composto da un Presidente e quattro Consiglieri, eletti dal Consiglio Comunale di Camposampiero con mandato quinquennale.

I componenti del Consiglio di Amministrazione, in carica dalla data del 07/08/2018, sono:

  • Presidente: Casarin Vittorio
  • Consigliere: Luisa Baggio
  • Consigliere: Renato Busato
  • Consigliere: Emanuela Marconato
  • Consigliere: Bruno Favero

Responsabile della gestione è il Direttore Generale, nella persona del dott. Stefano Gallo, che, con i responsabili delle aree Amministrativa e Socio Sanitaria e Assistenziale, mette in atto le strategie, gli obiettivi e i programmi definiti dal Consiglio di Amministrazione.

Il Consiglio di Amministrazione nomina un collegio di tre Revisori dei Conti che controlla la regolarità dei bilanci e degli atti contabili.

Il collegio dei Revisori dei Conti è composto dalle seguenti persone:

  • Dott. Buso Andrea
  • Dott. Gavassini Riccardo
  • Dott. Olivetti Mauro